TECHNOLOGY

Il sistema naturale KUSHIM CARING DESIGN combina tecnologie diverse che risolvono molteplici aspetti: da un lato lampade sintetiche Uv-C che, agiscono sull’aria al pari degli Uv-C dei raggi solari e illuminano il materiale biologico dei virus formato da acidi nucleici RNA o DNA.  L’azione della luce rompe i legami che compongono il materiale genetico dei patogeni e permette la formazione di legami secondari che impediscono il corretto funzionamento dei virus, bloccandone così la capacità di replicazione, come ben testimoniato dagli ultimi studi dell’Istituto Nazionale di Astrofisica in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano (ricerche consultabili sul sito contagio.online/livestreaming).  Dall’altro lato la tecnologia è costituita da un struttura catalizzatrice, in lega metallica con matrice a nido d’ape, composta principalmente da TiO2 (biossido di titanio) e altri metalli nobili, attraverso cui viene trattata l’aria. Il processo forma perossido di idrogeno (H2O2) che, diffuso in ambiente confinato, consente una sanificazione sicura, efficace e completa dell’aria confinata e di tutte superfici interessate esposte all’aria (questa tecnologia denominata PCO™ - Photo Catalytic Oxidation o ossidazione foto catalitica - è stata sviluppata e utilizzata dalla NASA per la sanificazione degli ambienti destinati alle missioni aerospaziali).

PROTOCOLLO DI VALUTAZIONE DELL’ATTIVITA’ VIRUCIDA DEL DISPOSITIVO KUSHIM SU SARS-CoV-2 

REPORT CONCLUSIVO 

DICHIARAZIONE DI EFFICACIA DELLA TECNOLOGIA KUSHIM 

I test sperimentali condotti sotto la guida della Professoressa Mara Biasin presso il laboratorio di Immuno-Biologia del Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche- L. Sacco, dimostrano che la tecnologia Kushim è in grado di abbattere la carica virale di SARS-CoV-2 inoculata in fase liquida su una superficie. 

L’esposizione di SARS-CoV-2 all’aria trattata per 30 minuti con tecnologia Kushim, in un ambiente con volume pari a 28m3, ha mostrato una riduzione della carica virale di 1 log (90,0%), superiore rispetto al decadimento naturale del virus verificato nel test di controllo, eseguito nelle medesime condizioni, ma senza l’impiego della tecnologia Kushim.

 

 

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼ 

MORE INFOS

Per maggiori informazioni tecnico scientifiche si consiglia la visione del video di Contagio Congresso - 3 Febbraio 2021:

Intervento della Dott.ssa Giorgia Sironi e della Prof.ssa Mara Biasin: UV vs SARS-COV-2: la radiazione ultravioletta naturale e artificiale e la pandemia

TECHNOLOGY